Partecipare a un concorso pubblico

Partecipare a un concorso pubblico

Il concorso pubblico è uno strumento per la selezione delle figure lavorative da inserire all’interno della Pubblica Amministrazione.

Le assunzioni possono essere a tempo determinato o indeterminato e non ci sono limiti di età per partecipare a un concorso, salvo diverse disposizioni previste dal regolamento dell'ente (Legge 15/05/1997, n. 127, art. 3, com. 6).
I bandi sono pubblicati di volta in volta sul sito istituzionale dell'ente e sulla Gazzetta Ufficiale.

All'interno di ogni bando sono evidenziati i requisiti per l'ammissione. La mancanza di uno o più elementi chiesti dal bando comporta la non ammissione al concorso.

Ogni concorso pubblico deve svolgersi in modo da garantire l'imparzialità, l'economicità e la celerità delle procedure. Dove necessario è anche possibile utilizzare sistemi automatizzati (Decreto del Presidente della Repubblica 09/05/1994, n. 487, art. 1).

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Attività correlate

Pagare la tassa di concorso

Per la partecipazione ai concorsi può essere previsto il pagamento di una tassa di concorso, per il pagamento di compensi, spese ed indennità delle commissioni giudicatrici.

Ogni amministrazione per ciascuna procedura definisce sulla base del fabbisogno quale quota è a carico dell'ente e quale dal provento delle tasse.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Lavoro
Ultimo aggiornamento: 24/08/2021 16:39.51