Disagio abitativo

Disagio abitativo

Il problema casa è divenuto un tema fortemente presente nel territorio a causa dell'emergere di nuove e più diffuse forme di disagio che hanno reso difficile disporre e mantenere un alloggio adeguato per un crescente numero di individui.

Tra i fattori che hanno contribuito allo sviluppo di questa problematica vi sono:

  • problemi di sovraffollamento degli alloggi e la conseguente inadeguatezza dello spazio abitativo
  • la presenza di alloggi privi delle dotazioni fondamentali e quindi non idonei ad essere abitati
  • le difficoltà economiche che rendono impossibile pagare gli affitti
  • la perdita degli alloggi a seguito di sfratti
  • l’impossibilità di accedere al mercato privato immobiliare per assenza di adeguate risorse economiche
  • l’eventuale presenza nel nucleo di fragilità e vulnerabilità sociali.

I comuni e la Regione hanno sviluppato varie iniziative per contrastare questa problematica.
A questo proposito Regione Lombardia ha istituito il contributo per il sostegno agli inquilini morosi, un fondo a favore degli inquilini residenti nei comuni ad alta tensione abitativa che non riescono a pagare i canoni di affitto a causa della perdita o della consistente riduzione del reddito del nucleo familiare riconducibile a motivi molto gravi che non dipendono dalla volontà dell'individuo.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Famiglia Salute
Sezioni: Servizi sociali
Ultimo aggiornamento: 10/07/2018 12:00.17